A partire dal 3 ottobre 2018 i Salesiani sono arrivati Tamatave, nel nord-est del Madagascar, con una presenza stabile. Hanno avviato l’oratorio come attività primaria e quotidiana per i giovani, anche perché in tutta la città non esiste un’opera simile. Il sabato e la domenica l’oratorio è aperto a tutti senza distinzione di provenienza sociale o di fede religiosa.
Le priorità dell’azione svolta tra i più piccoli sono:

L'EDUCAZIONE IGIENICO-SANITARIA: in questo contesto le condizioni igienico sanitarie sono scarsissime; l'elevata densità della popolazione assieme alla coabitazione forzata fra più famiglie, la disoccupazione, l’assenza di scuole e di spazi di aggregazione con servizi igienici e percorsi di educazione igienico-sanitaria, mettono a rischio la salute di molti bambini

L’ALFABETIZZAZIONE DEI BAMBINI: ci sono ancora molti bambini che non frequentano la scuola a causa delle difficoltà economiche delle famiglie e che restano in strada tutto il giorno.

L’ATTIVITÀ DI DOPOSCUOLA: per i bambini che non hanno accesso alle attività ricreative e post-scolastiche, evitando
che possano diventare facili prede di sfruttatori o criminali che li portino a diventare ragazzi di strada.

Il primo step è stato avviato grazie alla costruzione dei servizi igienici, realizzati grazie al contributo della Fondazione Opera Don Bosco.

Per scoprire l'intero progetto clicca qui.

 

Guarda la Gallery
Informazioni ai benefattori
Newsletter Iscriviti ora