Emergenza Ucraina

Codice
UKR 22-011
Stato progetto 
In corso
Obiettivo euro
300.000
Raccolti euro
261.500

La situazione in Ucraina si aggrava di ora in ora. I Salesiani, da anni presenti nel paese con numerose attività educative e formative, sono a fianco della popolazione portando aiuti, sostegno e conforto, cercando di realizzare spazi sicuri per coloro che si sono rifugiati nelle strutture salesiane, soprattutto per proteggere i bambini e le persone più vulnerabili.

Il Progetto

La Fondazione Opera Don Bosco onlus accoglie la richiesta di aiuto dei Salesiani in Ucraina, tutti rimasti nel Paese accanto alla popolazione civile, per soccorrere, alleviare, distribuire cibo e trasportare le persone più fragili in zone sicure del Paese.
I Salesiani presenti nei paesi limitrofi: Polonia, Moldavia, Ungheria, Romania e Slovacchia, stanno facendo da ponte umanitario per gli aiuti e accolgono già migliaia di profughi, mettendo in sicurezza i bambini, soprattutto gli orfani provenienti da una nostra Casa-famiglia di Leopoli.
"La nostra priorità è quella di rimanere accanto alla popolazione che ancora è rimasta nel paese e fare arrivare l’aiuto alle persone più bisognose, agli sfollati, a coloro che hanno perso tutto e che non sanno cosa fare in questo momento". (Don Mykhaylo Chaban - Provinciale salesiano Ucraina)

Per fare questo abbiamo urgente bisogno di acquistare: un FORNO, un GENERATORE DI CORRENTE e una LAVATRICE industriale, per garantire agli sfollati pane, luce, riscaldamento, condizioni igieniche di base e un’accoglienza dignitosa. Per stoccare il materiale, soprattutto il cibo, i salesiani slovacchi hanno affittato un MAGAZZINO vicino al confine con l’Ucraina, il costo mensile dell’affitto è di circa € 3.500,00. Settimanalmente viene inviato un CAMION per consegnare 20 tonnellate di alimenti direttamente a Leopoli, il cui costo (spedizione e alimenti) è di € 39.000,00.

Grazie di cuore per quello che potrete fare per i ragazzi, per le famiglie e per i salesiani dell’Ucraina:

€ 50, per l’acquisto di generi alimentari e medicinali.
€ 100, per l’acquisto di un generatore elettrico.
€ 130, per l’acquisto di tre lavatrici per indumenti.
€ 80, per proteggere una famiglia dal freddo.
€ 150, per l'acquisto di un forno per il pane.
€ 200, per l’acquisto di un minibus per trasporto emergenza profughi.
€ 300, per l’affitto del magazzino o per l’invio di un camion di aiuti alimentari.

Per contribuire dona a Fondazione Opera Don Bosco onlus attraverso i seguenti conti bancari:

  • Crédit Agricole:                      IT77 V062 3001 6140 0001 5205 829
  • Banca Popolare di Sondrio:         IT26 L056 9611 0000 0000 6516 X17
  • Banco Popolare:                            IT92 L050 3401 6260 0000 0012 345

La causale da indicare nei bonifici è:

EMERGENZA UCRAINA PROGETTO UKR 22-011

I salesiani restano al fianco della popolazione ucraina per accogliere e proteggere più persone possibili. Aiutateci a sostenerli, anche una piccola donazione è fondamentale!

 

Ad oggi, abbiamo inviato € 304'000 così suddivisi:

€ 72'000 Accoglienza profughi Ucraina, Polonia, Slovacchia, Moldavia

€ 60'000 Acquisto di cibo per invio camion aiuti dalla Slovacchia

€ 34'000 Rifugio per la protezione bambini a Leopoli

€ 40'000 Acquisto gruppo elettrogeno per Salesiani Leopoli

€ 48'000 Esperienza estiva orfani di Leopoli

€ 50'000 Centro accoglienza profughi "Mariapolis" di Leopoli

 

GRAZIE A NOME DEI BAMBINI e DEI SALESIANI!

Guarda la Gallery
I nostri progetti nel mondo
Informazioni ai benefattori
Newsletter Iscriviti ora