Sostegno a Distanza

Al servizio dei più piccoli e dei più poveri: la vita di un bambino può cambiare per sempre


Il SOSTEGNO A DISTANZA è un investimento sul futuro di un bambino e della sua comunità. Scegliendo di sostenere un bambino, accompagni nel suo percorso l'intera comunità che vuole vederlo crescere in salute e studiare per avere un nuovo domani nel suo paese, mentre tu, al suo fianco, contribuisci al suo cammino e gli doni la possibilità di sperare.
Questo è il SOSTEGNO A DISTANZA che la Fondazione Opera Don Bosco onlus promuove da anni per tutti i bambini e i ragazzi in difficoltà nei paesi più poveri.

UN’ESPERIENZA PLURIENNALE
Nel 1989, dopo una visita alle missioni salesiane in Etiopia, don Arturo Lorini, colpito dalla povertà in cui vivevano migliaia di bambini e ragazzi, diede il via al "Progetto Etiopia", diventato poi “Progetto Adozioni – Sostegno a distanza” allargandolo in seguito ad altri paesi poveri.
Da questa intuizione preziosa nasce un “fiume di bene” che ancora oggi prosegue e coinvolge moltissime persone.
La Fondazione Opera Don Bosco onlus nel 2015 ha raccolto il testimone da don Lorini e continua, grazie al lavoro indefesso di tanti Missionari Salesiani, ad assicurare ai bambini più poveri una opportunità di formazione e quindi di futuro.

Africa, America Latina, Oceania, Asia, tutti uniti per un futuro possibile.
Solo così si cambia la società e la si rende migliore!




Modalità di adesione


MODI DIVERSI DI FARE LO STESSO BENE
Puoi scegliere di sostenere:

un bambino per un anno = € 260,00
Sostenere a distanza un bambino in difficoltà significa offrirgli la possibilità di diventare un adulto autonomo e capace. Il sostegno a distanza garantisce ai bambini il diritto di crescere nella propria comunità, ricevendo l'accesso all’istruzione, contribuendo alla retta scolastica, al materiale didattico e al pasto presso la mensa scolastica, che per molti di loro rappresenta l’unico apporto nutrizionale della giornata.

una comunità per un anno = € 300,00
Sostenere a distanza una comunità permette di raggiungere i bambini della missione scelta e di garantire loro istruzione, diritti e salute: perché nessun bambino possa essere lasciato indietro!
Significa dare un aiuto concreto a una di queste missioni a tua scelta:
BRASILE: Casa accoglienza per ragazzi di strada di Iauaretê
ETIOPIA: Mensa per i bambini di Dilla
ERITREA: Centro formazione professionale di Dekemhare
INDIA: Comunità "Don Bosco" per minori sieropositivi di Namakkal
ISOLE SALOMONE: Scuola Primaria “St. John Bosco” di Nila
MYANMAR: Centro per minori “Nazareth” di Anisakan
PERÙ: Centro di formazione agricola di Monte Salvado
SIRIA: Centro giovanile Don Bosco di Damasco
SUD SUDAN: Centro sanitario per bambini di Tonj
URUGUAY: Rete di scuole popolari “Fundación Sophia” di Montevideo

    PROGETTI CONCLUSI
Vai ai progetti

PROGETTI SOCIO-EDUCATIVI


La Fondazione Opera Don Bosco Onlus finanzia progetti nel campo dell'educazione e della formazione, inerenti a percorsi di scolarizzazione di base, corsi di formazione professionale, attività ricreative, borse di studio, etc. in numerose Missioni Salesiane nel mondo.

Interventi a lungo termine

Interventi strutturali


La Fondazione Opera Don Bosco onlus attraverso la rete delle Opere Salesiane sparse in tutto il mondo riceve richieste di aiuto per la relaizzazione di interventi strutturali a lungo termine a favore dei ragazzi e dei giovani a cui si rivolgono con la propria azione.

Gli interventi sono rivolti alla costruzione di pozzi per l'acqua potabile, mense comunitarie, abitazioni per famiglie, scuole e centri formativi, servizi igienico sanitari, oratori e luoghi di culto, mense e alla costruzione di interi villaggi.
La Fondazione si avvale di una segreteria che si relaziona costantemente con i referenti di progetto e sottopone le richieste ed i progetti di aiuto al Presidente, il quale sottopone le diverse segnalazioni al Consiglio di Fondazione per l'accoglimento dei progetti e il sostegno degli interventi.

La scelta degli interventi che la Fondazione sostiene avviene una volta l'anno al fine di garantire un periodo di tempo sufficiente affinchè i donatori possano prenderne conoscenza in modo approfondito.

Modalità di adesione


Il sostegno agli interventi a lungo termine viene proposto ai donatori attraverso una scheda che descrive l'intervento da realizzare.
Il donatore può scegliere di indicare la causale della donazione indicando il nome del progetto che intende sostenere. Nel caso in cui il donatore non indichi come destinare la sua donazione questa viene distribuita su tutti i progetti attivi.

Vai ai progetti

Emergenze umanitarie

Emergenze umanitarie


La Fondazione Opera Don Bosco onlus attraverso la rete delle Opere Salesiane sparse in tutto il mondo riceve numerose e continue richieste di aiuto a seguito di catastrofi naturali e sempre più frequentemente per lo scoppio di guerre civili ed etniche.

I  salesiani  nel  mondo comunicano immediatamente le necessità delle loro comunità che possono riguardare gli aiuti di prima necessità, come acqua, cibo, coperte, medicinali oppure aiuti per la realizzazione di progetti strutturali ed igienico sanitari finalizzati al ripristino e al recupero delle comunità locali colpite dalle calamità.

La  Fondazione  si avvale di una segreteria che si relaziona costantemente con i referenti di progetto e sottopone  le richieste ed i progetti di aiuto al Presidente, il quale sottopone le diverse segnalazioni al Consiglio di Fondazione per l'accoglimento dei progetti. 

La scelta dei progetti che la Fondazione sostiene, avviene una volta l'anno al fine di garantire un periodo di tempo sufficiente affinchè i donatori possano prenderne conoscenza in modo approfondito.